Regione Piemonte

Contributo a Fondo perduto per l'imboschimento dei terreni agricoli e non agricoli

Pubblicato il 3 luglio 2018 • Agricoltura

PSR 2014-2020 Operazione 8.1.1 – Imboschimento dei terreni agricoli e non agricoli. Bando 2018

L’operazione 8.1.1 del PSR finanzia l’imboschimento di terreni agricoli (anche non agricoli nel caso di impianti di bosco permanente), tramite la realizzazione di impianti riferiti alle seguenti azioni:

1) pioppicoltura

2A) arboricoltura da legno a ciclo medio-lungo

2B) arboricoltura a ciclo medio-lungo con specie tartufigene

3) bosco permanente

Gli impianti possono essere realizzati anche in pianura (come definita nelle Norme di attuazione del bando), ad eccezione degli interventi di tartuficoltura (sottoazione 2B), realizzabili nelle aree, per lo più di collina, vocate per la produzione dei tartufi (come definite nelle Norme, in relazione alla cartografia regionale).

I sostegni finanziari consistono in:

- un contributo destinato a coprire, le spese di impianto (dal 60% al 100% della spesa ammissibile, variabile tra 4.000 e 8.000 euro/ha a seconda dell’azione);

- un premio annuale per ettaro a copertura dei costi di mancato reddito agricolo (Azioni 2 e 3) in quantità variabile tra 300 €/ha e 700€/ha;

- un premio annuale per ettaro a copertura delle spese di manutenzione (Azioni 2 e 3) di 500 o 600 €/ha.

Soggetti beneficiari: Imprenditori agricoli e gli altri soggetti privati, nel caso delle azioni 2 e 3 anche gli enti pubblici o di diritto pubblico.

Note presentazione domande: tramite SIAP (Sistema Piemonte)

Contatti: 

lorenzo.camoriano@regione.piemonte.it

comunicazioneforestale@regione.piemonte.it